Master big data: il valore dei big data

In un recente studio degli Osservatori del Politecnico di Milano si ribadisce, ancora una volta, il prezioso valore dei cosiddetti big data come risorsa fondamentale, non solo di conoscenza, ma anche di monetizzazione concreta per ogni impresa pubblica e privata.

La strategia di monetizzazione dei dati può essere tra le più variegate, ma ogni dato ha il suo valore e le informazioni derivanti da questi dati possono essere ancora più pregiate.

La monetizzazione dei dati può essere ottenuta sia concentrandosi sui dati interni per migliorare la produttività e le operazioni di un'azienda, sia mettendo i dati a disposizione dei clienti in modo da creare nuovi flussi di entrate. La combinazione di questi percorsi può direzionare la strategia   complessiva di un'azienda verso il proprio successo.

Come monetizzare i dati

Ma come si fa a monetizzare i dati? Le strategie possono essere molteplici a seconda della maturità dell'organizzazione.

Si va dal più semplice, il data syndication, dati anonimi e aggregati che vengono venduti a società intermedie o a clienti finali in modo tale che aziende e clienti possano operare direttamente sul data mining. Ad esempio, operatori di telecomunicazioni che forniscono dati di geolocalizzazione per consentire agli urbanisti di progettare sistemi di traffico più efficaci o soluzioni per città intelligenti.

Da qui, via via verso sistemi più complessi, combinando dati di origine interna o esterna per fornire informazioni di valore per alcuni target, fino ad arrivare all’utilizzo di piattaforme basate su cloud e piattaforme multi-settore basati su modelli di dati sinergici.

 

Vantaggi derivanti dalla monetizzazione

 

Ad esempio, un fornitore di soluzioni GPS per il monitoraggio di veicoli e flotte applica l'analisi ai propri dati e aiuta così i propri clienti con la logistica al fine di gestire al meglio l'utilizzo della flotta   e ridurne i costi operativi, la sicurezza dei conducenti e altro ancora.  Un'azienda energetica utilizza l'analisi per eseguire la manutenzione predittiva e ridurre le frodi o utilizza la frequenza di utilizzo del dispositivo per prevederne i guasti futuri.

Sono tante le possibilità per monetizzare attraverso i dati, ma molte aziende non sanno ancora come farlo. Si possono aumentare i   ricavi monetizzando i dati, massimizzando la creazione di valore interno, creando un mercato per le intuizioni di grande valore, in poche parole,  reinventando il mercato e l’esperienza Covid ne ha fornito ampiamente prova. L’analisi dei big data rende possibili scelte manageriali più consapevoli, portando valore ai propri stakeholder.

 

Le Master Class di TIM Operazione Risorgimento Digitale

La Data Monetization rappresenta proprio il processo di trasformazione dei dati in informazioni di valore.  Nel percorso formativo proposto dalle Master Class di Opeazione Risorgimento Digitale, questa volta in collaborazione con Olivetti, si affronteranno anche i momenti che hanno permesso la valorizzazione dei dati della rete mobile TIM e delle sue applicazioni in ambito pubblico e privato.

Si parte il 17 settembre alle ore 14 con Monica Rizzuti che lavora come Digital Product Manager Marketing in Olivetti con il primo incontro dedicato alle basi della Data Monetization.

Come si realizza la trasformazione in valore dei dati della rete mobile di un operatore telefonico fra business e privacy? Perché la Data Monetization dei dati di rete mobile rappresenta valore per le imprese? Quali sono le informazioni più pregiate che si possono ricavare? Come incide sulle scelte di business e quali opportunità può offrire?

Si proseguirà poi il 24 settembre con un focus specifico su territorio e Pubblica Amministrazione   toccando tematiche relative a come la PA può portare valore all’impresa e al Territorio che amministra, come può incidere positivamente sul Turismo, la viabilità e la sicurezza anche attraverso casi reali e scenari di applicazione.

I successivi due incontri del 1 ottobre e del 8 ottobre saranno invece dedicati rispettivamente a Impresa privata e Big Data, ovvero a come i dati di rete mobile possono portare valore all’impresa privata, come incide sul territorio, sui prodotti e servizi offerti, sulle scelte strategiche; e alla Data Monetization e futuro, per affrontare i temi della crescita esponenziale delle fonti dati abilitate dall’IoT e dal 5G.

Gli eventi live sono gratuiti ma hanno posti limitati. Per iscriversi qui:

New call-to-action