Fattura Elettronica TIM: un’interfaccia web semplice e intuitiva, che non ha bisogno dell’installazione d’alcun software, che dà la possibilità di caricare in modo massivo le Fatture Elettroniche già emesse dal tuo Gestionale o Sistema di Fatturazione, integrando in modo applicativo la tua soluzione per una gestione completamente automatica e trasparente. Fattura Elettronica TIM ti fa risparmiare sulla carta stampata, preservando il portafoglio, ma anche l’ambiente. Il beneficio economico ottenibile passando da un processo basato sulla carta alla fattura elettronica si assesta tra i 7,5 e gli 11,5 euro a fattura. Questo per organizzazioni che producono/ricevono un volume di fatture superiore alle 3.000 all’anno e a seconda del processo interno che ciascuna delle stesse mette in pratica.

 

L’Osservatorio Fatturazione Elettronica ed eCommerce BtoB del Politecnico di Milano conduce abitualmente studi per monitorare il fenomeno e fornire al mercato dei percorsi sensati. Questo beneficio deriva in larga parte da risparmi legati alla riduzione dell’impiego di manodopera per la gestione dell’archivio cartaceo: l’attività di stampa e imbustamento, la gestione della relazione con il Cliente, i tempi dedicati a capire se la fattura sia effettivamente arrivata, se sia stata presa in carico, se e quando sia stata pagata e così via.

Traslando questa stima anche su chi gestisce un numero inferiore di fatture all’anno, sono comunque evidenti i vantaggi.

Le sole componenti fondamentali legate alla fatturazione attiva, composizione, stampa e consegna della fattura al cliente, addirittura escludendone la conservazione, sviluppano comunque costi rilevanti.

 

Il costo del processo tradizionale per la produzione di una fattura è così equivalente: su carta e spedita per posta è tra 2,9 e 3,7 €/; su carta e consegnata a mano è tra 2,6 e 3,5 €/; la Fatturazione Elettronica con file allegato a una email o PEC è tra 1,8 e 2,4 €/; fattura con upload di documento o pacchetto di documenti su web è tra 0,9 e 1,2 €/. Con queste premesse sarà ancora più facile accettare di buon grado l’obbligo normativo di utilizzo della fatturazione elettronica di gennaio 2019.

Per fortuna c’è la soluzione Fattura Elettronica TIM a facilitare il Business dei Professionisti, delle Partite IVA e delle PMI!

Potrebbe interessarti anche: